Https e certificato SSL

E’ un pò che si sente parlare di questo argomento ma molti non sanno di cosa si tratta, Https e il certificato SSL sono un aggiornamento che soprattutto i siti di ecommerce dovrebbero avere, ma non solo loro.

Cos’è il certificato SSL e a cosa serve:

Security Socket Layer, questo il significato letterale, ma scendiamo nel dettaglio tecnico , per capire in cosa consiste tale certificato e come si attiva.

Il protocollo SSL serve per proteggere la comunicazione tra browser e server, criptando i dati di comunicazione in modo da impedire a qualche malintenzionato di interferire captando le informazioni talvolta sensibili, fornite dall’utente, che spesso sono relative a dati bancari o codici segreti.

Tecnicamente il protocollo serve a criptare tali informazioni, identificando il server come destinatario legittimo delle informazioni.

I certificati SSL vengono venduti dai fornitori di hosting, quindi al momento che sottoscrivete il contratto per dominio, server ecc, o anche successivamente, dovrete attivare questo protocollo, ci sono aziende che lo forniscono gratuitamente, altre che invece lo fanno pagare, dipende un pò dalle piattaforme, inoltre dipende molto anche dall’utilizzo che ne dovrai fare ovviamente, ci sono certificati condivisi, certificati su ip dedicati, insomma come ogni cosa dipende molto dall’utilizzo.

Come si deve fare per capire se un sito ha il certificato SSL attivo:

Per capire se stiamo navigando su un sito con certificato SSL valido e regolarmente attivato, dobbiamo guardare l’url, se è presente la dicitura HTTPS, prima del classico www e un lucchetto verde, possiamo stare sicuri che le nostre informazioni sono protette, e che il sito è verificato dal certificato SSL, inoltre possiamo cliccare sempre nella parte dove vediamo il lucchetto verde,

certificato ssl e https

per espandere una finestra dove si potrà leggere se l’identità del sito è stata verificata e quindi il certificato SSL è regolarmente funzionante.

Quali vantaggi si hanno avendo il certificato HTTPS sul sito?

Un sito protetto è un sito sicuro, quindi oltre al vantaggio ovvio, che è il motivo per cui lo si installa, ce n’è uno strettamente collegato, quello Seo, infatti proprio Mutt  Cutts, aveva chiaramente annunciato, che l’algoritmo di Google, che tende sempre a soddisfare l’utente, teneva in considerazione questo aspetto, tanto da ritenerlo fattore di rank, nella gestione relativa al posizionamento in serp dei siti web.

L’unico svantaggio lo abbiamo nella velocità di caricamento del sito, infatti tale certificato rallenta un pò le prestazioni, ma possiamo superare l’ostacolo facendolo addirittura trasformare in un vantaggio, montando insieme al certificato, una Cdn, della quale parleremo in un altro articolo, che ci aiuterà, migliorando addirittura, anche in maniera sostanziale, le nostre performance, quindi di tutto ciò non potremmo che avere solamente grande vantaggi, a livello Seo.

Cosa si deve modificare una volta attivato il certificato SSL sul server:

Se abbiamo un sito in WordPress, dovremmo andare a modificare l’url di tutte le pagine, agendo sulla bacheca, in impostazioni – generali, modificando la versione attuale HTTP con HTTPS su WordPress address (url) e site address (url), inoltre bisognerà generare un redirect da wordpress http a wordpress https, tramite il file .htaccess inserendo il seguente comando:

RewriteCond %{HTTPS} off
RewriteRule (.*)$ //www.tuositoweb.it/$1 [L,R=301]

Una volta fatto ciò, verifica che tutto sia corretto, aprendo il sito e navigandolo, fai attenzione che tutte le pagine siano in HTTPS, guarda soprattutto alle foto che hai inserito magari con HTTP davanti all’url.

Fatto ciò va riverificato il sito tramite Search Console nella nuova versione HTTPS, e riproposta la nuova Sitemap, mentre per Analitycs, dovrai andare su Amministrazione, Impostazioni proprietà, Url predefinito, modificare HTTP in HTTPS, per continuare ad avere il monitoraggio nel modo corretto.

Tutto ciò può sembrare facile ma non lo è, soprattutto se utilizzate alcuni certificati tipo Cloudflare o altri che richiedono la modifica dei DNS, oltre a molti dettagli tecnici, quindi se hai bisogno del mio aiuto non esitare a contattarmi.

Contattami ora!