Local search

La local search o per meglio intenderci, in italiano, ricerca locale, è una delle attività principali da tenere in considerazione per il vostro business sul web.

Come saprete oramai a seconda dei settori gran parte del traffico web è sviluppato su apparecchi mobili, come smartphone e tablet, quasi tutti con gps, in alcuni casi arriviamo anche all’80% delle ricerche totali, vengono effettuate da mobile, queste essendo localizzate, filtrano la vostra ricerca dando priorità alle attività a voi più vicine, migliorando come sempre l’ esperienza relativa ai risultati che il motore in questione vi offrirà, pensate ad esempio se siete in centro a Roma e cercate un ristorante, e il motore di ricerca vi rispondesse con un risultato relativo ad un  locale situato in Calabria, non avrebbe alcun senso ovviamente, quindi risultare visibile per questo tipo di query capirete da soli che è fondamentale.

Ci sono diversi metodi per facilitare la vostra visibilità per la local search, metodi gratuiti e a pagamento, per quelli a pagamento ci soffermeremo in seguito, ma conoscerete tutti i classici, Pagine Gialle, e AdWords, mentre parliamo ora di quelli gratuiti, ossia tutte quelle pratiche da attuare, per far si che Google o chi per lui, restituisca all’utente che cerca l’attività relativa al nostro settore, per far si che la nostra attività sia tra le prime posizione, o ancora più facile, la inserisca nella mappa tra le varie attività presenti.

Non dimentichiamoci mai che Google, lavorerà per sodddisfare in pieno le nostre aspettative, quindi basandoci su questo dovremmo compilare in modo dettagliato la nostra attività, l’indirizzo, il raggio di azione, e tutto ciò che potrebbe essere utile per l’utente, come ad esempio la reputazione cercando di integrarle talvolta con le varie recensioni che gli utenti lascieranno per le varie attività.

Prendiamo ora in considerazione lo strumento più utile che Google ci mette a disposizione per la local search:

Google My Business

Strumento local per eccellenza, che inizia con il fornirci la possibilità di categorizzare la nostra attività tra Esercizio pubblico (pizzerie, negozio, hotel ecc), servizio pubblico (idraulico, taxi, pizza a domicilio) oppure Brand (prodotto, squadra sportiva, gruppo musicale), offrendo per ognuno sezioni diversificate e form da compilare appositi, ad esempio ci sarà differenza sulle notizie da inserire per un negozio con sede fissa e un idraulico che invece si muoverà per il territorio di sua competenza, dovendo aggiungere quindi il suo raggio di azione dove poter arrivare in seguito ad una chiamata, mentre per aziende con più sedi abbiamo sempre un servizio aggiuntivo dove andremmo a descrivere tutte le varie sedi in modo dettagliato.

Google My Business

Iniziata la nostra descrizione, dovremmo innanzi tutto vedere se in qualche modo siamo già presenti o magari se  c’è qualche attività omonima, una volta appurato questo andremmo ad inserire tutti i dati all’interno dei vari form, facendo particolare attenzione all’indirizzo, al numero di telefono fisso, che vi consiglio di inserire anche se avete un numero verde, sempre per dare a Google la certezza della localizzazione esatta, andando a curare nei minimi particolari ogni informazione possibile, dagli orari di apertura a tutte le categorie che rientrano nella vostra attività, una volta compilato il tutto Google vi spedirà un codice che dovrete inserire nell’apposito spazio in modo da verificare l’indirizzo, infine per ultimo ma primo a livello di importanza perchè Google gli riconosce un peso sostanziale nell’inserimento, invitare SEMPRE i vostri clienti a rilasciare una recensione sulla vostra pagina, questo non dimenticatelo mai, perchè sarà la vostra arma vincente, si tratta di uno sforzo minimo che vi porterà dei risultati incredibili.

Fate sempre attenzione se c’è qualcuno che vi chiede informazioni rispondendo sempre e in maniera più completa possibile, e non dimenticatevi mai di postare con REGOLARITA’, informazioni, idee, aggiornamenti relativi alla vostra attività, all’interno della vostra pagina, per far questo dovrete dare il giusto peso ad un servizio che per quasi tutti sembrerà inutile ma che in molti casi si è rivelato come punto di svolta, un servizio fortunatamente gratuito ma con delle potenzialità incredibili.

Per migliorare il tutto ci sono poi altri strumenti che vi metteranno in evidenza sempre per questo tipo di ricerca locale, altri siti dedicati che vi andrò ad elencare di seguito, anche quì, stesso discorso, cercate di essere il più esaurienti e precisi possibile:

Bing Places per le Aziende

Il secondo motore di ricerca Italiano, soprattutto più in voga per gli smartphone

Yelp Italia

La nuova piattaforma utilizzata da Apple e Bing per le ricerche locali

Pagine Bianche

Altro strumento poco conosciuto e gratuito

FourSquare

Hotfrog

Mister Imprese

Gli Affidabili

Ce ne sono molti altri, ovviamente ho tralasciato tutti gli altri strumenti relativi ai vari social network che ben conoscete ma questi non influiranno nel vostro posizionamento organico, se volete scoprire quali sono gli altri siti che vi offrono la possibilità di aumentare la vostra presenza nella local search, scrivimi!!

Contattami ora!

Trackback dal tuo sito.